Creatività & innuvazione

A creatività, assu di sviluppu strategicu.

L’Università di Corsica cunsidereghja a creatività cum’è un vettore di sviluppu di u territoriu. Pè sustene st’inghjocu, si hè dutata d’un incaricatu di missione « creatività » è d’un polu « innuvazione è sviluppu ». Stu muvimentu s’accumpagna da a messa in ballu di una residenza di designer è l’apertura d’un Fab Lab apertu à tutti. L’azzione messe in opera anu cum’è ambizione di permette à u territoriu di risplende al di là di e coste isulane.

D55A0691 à garder

Photo de promo réalisée lors de l'événement de rentrée "Allegria"

Fab Lab Corti : concepisce, prototippà, pruduce.

Un Fab Lab hè un locu duv’ellu si pò pruduce « à pocu pressu tuttu » à parte si da mascine cumandate da urdinatore. Quellu di l’Università hè lucalizatu à u Palazzu Naziunale in Corti. Hè un arnese eccezziunale trattendu si d’innuvazione, di creatività è di pruduzione, per l’Università, a so cumunutà, ma dinù pè a rete pruduttiva di u territoriu è u grande publicu. U Fab Lab Corti hè di fatti apertu à tutt’ognunu.

Cù issu spaziu, l’Università vole demucratizà e tecniche di fabricazione numerica, ammaestra si dinù a tecnulugia cù u « fà », favurizà u sboccu di cumunutà amparente è innuvente di modu orizontale. L’inghjocu si vole di più largu. Si tratta dinù pruvà à risolve prublematiche lucale cun risposte lucale è di cuntribuisce à u ritornu di un’ecunumia pruduttiva . Prumuvendu l’open innuvazione, in a tradizione schjetta di i Fab Labs.

Fabbrica design, residenza d’artisti designers.

Creata in u 2014, a residenza d’artisti designers “Fabbrica Design” hè centrata nantu à a pruduzione di design in Corsica. Specifica à u territoriu, vole arrichì a spluttera cumuna di materiali lucali, di u so usu è di e so putenzialità.

E prublematiche liate à l’ecunumia circularia si trovanu à u u fundamentu di u prucessu sanu di cuncepimentu. U ricorsu à mezi di pruduzzione autonoma à parte si di risolse è mezi tecnichi di prussimità hà cum’è scopu di ripiazzà l’umanu à u centru, in quant’è cuncettore è pruduttore, è ripensà a rilucalisazione d’attività.

A vucazione utilitaria, i prudutti originarii di a residenza si sparghjenu sottu à a forma di prototippi mediatizati. Per via di a leia permanente cù l’istenze pedagogiche è scentifiche di l’Università, u gestu artisticu è creativu hè pigliatu è analizatu à fine di cunniscenza. A residenza hè in fine aperta à u design in open fonte integrendu u Fab Lab di l’Università di Corsica.

Pè u so prugettu chjamatu « Fondamental », u designer Sébastien Cordoleani hà imaginatu una vintina d’ogetti utilizendu solu cum’è materia prima, u legnu.

A so ambizione hè stata d’interrugà a pussibilità d’un prugettu di design glubale chì pigliessi in contu tutti l’elementi di a catena finu à u sviluppu di i prudutti è à a definizione di e mudalità di distribuzione di l’ogetti.

U risultatu di sta residenza, realizata cù u partenariatu di l’interprufessione di u legnu in Corsica Legnu vivu, hè una seria d’ogetti, accessorii o elementi mubiliarii. S’elle sò state sposte pezze originarie di a residenza durente a prestigiose Biennale internaziunale di Saint-Etienne in u 2015, cst’ogetti sò soptrattuttu cuncepiti è realizati per esse prudutti è aduprati.

prototypes
  • More

    Parte da u mistiere

    Luth rimanda à dui termini, unu arabu significheghja u legnu , l’altru latinu evucheghja a lira , l’ispirazione, a luce ! A lampana Luth valurizeghja u sapè fà particulare è storicu di a liuteria di u XII seculu, quandu i strumenti, (citola è ghiterna) sò zuccati in un monolissu . L’avicinanza legnu è lume porta à cunsiderà u putenziale simbolicu di e vene di u legnu cum’è flussu d’energia

    Artisan prototype : Ugo Casalonga, Casa-Liutaiu, Pigna
    Bois : Santoni Bois et I Legni di Castaniccia

    Close
  • More

    U Caratteru di l’essenze

    Una paletta di legni corsi culleghendu à ogni essenza un animale di u bestiame lucale. Cignale, mufra, cervu, capra, arghjetu, sumere, balena, vacca, nottula.
    Noce, platanu, alivu, arbitru, laccia, cipressu, frassu, castagnu, alzu, lariciu.

    Dimensione : variabile, spessore custente di 2,6 cm

    Artisan prototype : Jean-Louis Gonin, agencement du Nebbiu, Oletta

    Close
  • More

    Assucià l’essenze

    Mette in valore e qualità strutturale o estetiche di ogni essenza. Un rillogiu à pannelli di duie essenze, e ligne d’aghjunghjitura definiscenu l’ore.

    Dimensione :
    Diametru : 35 x 3 cm

    Artisans prototype :
    > Patrick Précigout, Menuiserie CME, Calvi
    > Entreprise Verdier, Biguglia

    Close
  • More

    Forme elementarie

    Trè tipulugie d’ogetti di tavulinu per riempie trè funzione simplice : dispone, taglià, affettà. U prugettu face a leia trà simplicità di fabricazione è impiicazione ch’ella pò avè quessa nantu à l’aduprera.

    > Tavule sbieche

    Set de 3 planches à découpe en frêne.
    Set di 3 tavule à taglià di frassu. E tavule sò sbiecule da favurizà u passeghju di l’alimenti tagliati ver di u piattu.
    Dimensione : 15 x 20 x 3 cm / 20 x 30 x 3 cm / 30 x 40 x 3 cm

    Artisan : Mathieu Cumbo, Ebénisterie du Lancone, Biguglia

    > Cultelli sbiechi

    Set di 3 cultelli di cucina in acciaghju intintu è ghjinebaru. Scantà a presa in manu offre un dibattimentu più impurtente per l’usu di l’inseme di l’affilatu di a lama.
    Dimensione : 33 x 6,5 x 3,3 cm / 26 x 4,8 x 2,8 cm / 20 x 4 x 2,3 cm

    Artisan : Simon Ceccaldi, Coutellerie Ceccaldi, Porticcio


    Sta gamma hè stata sposta durente a Biennale di design di Saint-Etienne, da u 12 di marzu à u 12 d’aprile di u 2015.

    Close
  • More

    Forme elementarie

    Trè tipulugie d’ogetti di tavulinu per riempie trè funzione simplice : dispone, taglià, affettà. U prugettu face a leia trà simplicità di fabricazione è impiicazione ch’ella pò avè quessa nantu à l’aduprera.

    > Conche Caspa Set di trè Conche à frutti cumposti di sfere di faiu
    Alternative à a coppa pè i frutti, l’ogettu si presenta cum’è u primu stratu di u bancu di u mercatu duv’elli sò sposti i frutti in modu piramidale.
    Dimensione : 29 x 16 x 6 cm / 37 x 21 x 6 cm / 40 x 26 x 6 cm

    Artisan : Les Charpentiers de la Corse, Ponte Leccia


    Sta gamma hè stata sposta durente a Biennale di design di Saint-Etienne, da u 12 di marzu à u 12 d’aprile di u 2015.

    Close
  • More

    Assucià Legnu è altru

    Valurizà e quantità di legnu, messe in rispechju cù un’altru materiale , per un dettu coghju originariu da una conciatura vegetale ( tinta è scuchju d’arburu cum’è u catagnu) . U coghju soffice vene à ingutuppà u legnu strutturente.

    Artisans prototype :
    > Charpentiers de la Corse, Ponte Leccia
    > Entreprise Verdier, Biguglia


    Sta gamma hè stata sposta in a buttega di a Villa Noailles, in Hyères, à l'occasione di u 30u Festivale di a Moda in u 2015.

    Close
  • More

    Inventà una particularità culturale

    ispirata da e porte tradiziunale corse dette à lische di pesciu, sta gamma di mubilia splutta u piegu cum’è elementu strutturente è custruttivu per declinà una panca, un pedinu, un descu, una scanceria murale, un descu da appughjà, un futtogliu etc.

    Artisans prototype :
    > Antoine Simeoni, Legnarte, Ile Rousse
    > Dominique Bordet, Entreprise Verdier

    Bois : Santoni Bois et I Legni di Castaniccia

    Close
  • More

    Assucià l’essenze

    Mette in valore e qualità strutturale o estetiche di ogni essenza. Un rillogiu à pannelli di duie essenze, e ligne d’aghjunghjitura definiscenu l’ore.

    Dimensione :
    Diametru: 35 x 3 cm

    Artisans prototype :
    > Patrick Précigout, Menuiserie CME, Calvi
    > Entreprise Verdier, Biguglia

    Close
  • More

Cù u so prugettu « Suveru Corsu » in giru à a materia suara, Quentin Vuong è Yohan Trompette anu vulsutu fà vede ch’ella hè oghje pussibile à pruduce cun risolse materiale è umane dispunibile nantu à u territoriu.

« Suveru Corsu » porta in stu modu un sguardu novu nantu à a suara, materia bundente ma sottu spluttata nantu à u territoriu corsu. L’ogetti cuncepiti dumandanu scale di pruduzzione diferente chì vanu da a pezza unica à a grande seria è a piena spluttera di e caratteristiche propie à sta materia (isulazione accustica, termica, adattabilità).

Dopu à esse si cunsacratu à u legnu è à a suara, a terza edizione di Fabbrica Design purterà nantu à u materiale TERRA. Pauline Avrillon, hè stata selezziunata pè a friscura di e so pruposte, u so gustu pè a sperimentazione liata à prublematiche materie è sapè fà specifichi à u territoriu Corsu. U so prugettu « Terre à Terre » mette in ghjocu partenariati cù l’artisgiani lucali è u Fab Lab Corti.

Filierà sinéma & audiovisivu.

I filmi prudutti da a filiera sinemà audiovisivu di l’Università di Corsica sò di modu regulare selezziunati da i festivali naziunali è internaziunali, è cuntribuiscenu à a prumuzione culturale internaziunale di a Corsica. Duie furmazione sò pruposte in senu à l’IUT di l’Università di Corsica.

A licenza prufessiunale “Tecniche è Attività di a Maghjina è di u Sonu” forma tecnichi di u sonu, di a maghjina, di a pruduzzione è di a regia, di a realisazione , in tutti i settori di l’audiovisivu . I studienti seguitanu i corsi liati à l’appiicazione pratica in appruntera, girera è post pruduzzione. Sò purtati à mette in pratica i so acquisti cù a realisazione di fizzione, ducumentaroo è filmi di cumanda.

U Diplomu d’Università “Créazione è Tecniche Audiovisive è Sinematografiche di Corsica” permette in quant’à ellu una spezialisazione à traversu una furmazione cumpletta in i duminii di u scenariu, di a pruduzione è di a realisazione in fizzione è ducumentariu, in pârtenariatu cun u GREC (Gruppu di Ricerche è d’Assaghji Cinematografichi). L’insignamenti sò assicurati à 90% da prufessiunali. Ogni annu, u diplomu accoglie 12 giovani realizatori in un spiritu simile à quellu d’una residenza d’artistu.

Caroline Poggi, diplumata di u DU CREATACC in u 2012, hè un esempiu di a qualità di i filmi prudutti da a filiera. Hè stata distinta per « Chiens », u so primu filmu realizatu in u quatru di u DU è co-pruduttu da l’Università di Corsica: selezzione in cumpetizione Labo à u Festivale internaziunale di u filmu cortu di Clermont Ferrand, Premiu di u filmu cortu internaziunale più bonu à u Festivale di Grimstad (Nurvegia) Mensione di a ghjuria giovanu à u Festivale internaziunale di u filmu cortu di Lille, Premiu France 3 « Libre court »… Caroline Poggi hà dinù ricevutu l’Orsu d’Oru in Berlinu per un altru filmu cortu realizatu l’annu dopu !

Bonanova, rivista literaria.

Bonanova hè a rivista literaria di l’associu di sustegnu di u Centru Culturale di l’Università di Corsica. L’integralità di u so cuntenutu hè dispunibile in ligna nantu à a Mediateca Culturale di a Corsica è di i Corsi à fine di valurisazione di pettu à u grande publicu. Sta rivista biennale in lingua corsa Cette revue biennale en langue corse evucheghja l’attualità literaria di u mumentu à traversu scritti è stratti d’opere di parechji autori.

Manu & Ciarbellu, u workshop di u sapè fà.

A Fundazione di l’Università di Corsica, in partenariatu cù Lulìshop, prupone duie volte à l’annu “manu & ciarbellu”. In u filu di Fabbrica Design, sti workshops riuniscenu durente una settimana un designer è un artisgianu. L’occasione di riflette à l’evuluzione di i sapè fà è di travaglià nantu à a co cuncepitura d’ogetti novi.

In u 2016, Romain Pascal, designer stabilitu in Londra è Natalina Figarella, artisgiana stabilita in Silvarecciu, anu pussutu incrucià e so cunniscenze da arricchisce sta forma d’artisgianatu tradiziunale da materiali è usi novi. I so travagli sò stati sposti à u Museu di a Corsica in u quatru di a mostra “Le patrimoine vivant. Être et transmettre”, “U patrimoniu vivu, esse è tramandà”.

Atelier Manu è ciarbellu

Objets créés lors du premier workshop "Manu & Ciarbellu" par Romain Pascal et Natalina Figarella