Fundazione di l’Università di Corsica : un mutore per a cultura d’intraprende è d’innuvà

Focus

Dapoi a so creazione in u 2011, a Fundazione di l’Università di Corsica hà messu in ballu parechji dispusitivi per sensibilizà è accumpagnà i studienti in a so vuluntà d’innuvà, di creà è d’intraprende. U scopu : risponde à l’imbusche di u territoriu è à i so bisogni di sviluppu.

Subitu ch’ella hà apertu e so porte, hè statu frà e so missione di primura : a prumuzione di u spiritu d’intrapresa, di l’innuvazione è di a creatività. Eccu i trè puntelli chì anu purtatu u prugettu messu in ballu da a Fundazione di l’Università di Corsica.

 

 

Dapoi a so creazione in u 2011, hà messu in ballu parechje azzione per sensibilizà è accumpagnà i studienti in a so vuluntà d’innuvà, di creà è d’intraprende. « U numericu impone à a sucetà è à l’ecunumia trasfurmazione maiò. Di furmà giovani capaci, creativi è innuvanti hè un’imbusca impurtante per noi, face sapè Graziella Luisi, direttrice di a Fundazione di l’Università di Corsica. Sta situazione di mutazione d’un mondu tradiziunale ver’di una sucetà più tecnulogica, à i tempi di u numericu, hà fattu affaccà bisogni novi in quantu à e cumpetenze è circhemu à risponde ci ».

Tandu, multiplicheghja a Fundazione di l’Università di Corsica i prugetti pedagogichi per i studienti è u mondu ecunomicu isulanu. L’ultimu vole prumove in particulare u sviluppu di u numericu in Corsica. Battizatu « Hackathon », hè statu iniziatu un cuncorsu novu cù a Fundazione è a Facultà di e Scenze è Tecniche in u 2018 è s’arremba soprattuttu à u sapè fà di i studienti di l’Università di Corsica. U cuncettu ? Cù l’aiutu di « coaches », anu dui ghjorni e squadre di dui studienti di a filiera per risponde à e sfide d’intrapresa in giru à a cuncipitura o u sviluppu d’appiecazione web o mobile innuvante. U scopu : prupone e suluzione tecnulogiche chì seranu valutate da un ghjuratu cumpostu da prufeziunali di una reta d’intraprese partinarie. « Permette stu generu d’azzione di stimulà a creatività è di sviluppà cumpetenze in un duminiu precisu » spieca Graziella Luisi.

Da stu puntu di vista, ùn mancanu l’iniziative da a parte di a Fundazione. D’altri dispusitivi mubilizeghjanu ogni annu studienti, insignanti, circadori è attori sucio-ecunomichi di u territoriu in u quadru di workshops, ghjurnate tematiche, scontri cù creatori, clubs di l’ecunumia, cuncorsi d’idee innuvante cù parechji partinarii da sensibilizà u publicu à l’imbusche in giru à l’innuvazione.

 

In u filu di u parcorsu Custruì, cuncipitu per inizià à a cultura d’intrapresa per via di scontri trà studienti è attori di u mondu ecunomicu corsu, urganizeghja a Fundazione serie di scambii dedicati à a creatività. U so nome ? Studiolinu. In u quadru di sti scontri, creatori distinti, artisti è capi d’intrapresa venenu à testimunià davant’à i studienti di a so sperienza è apre un finestrinu nant’à u so ambiu prufeziunale. « Per via di st’evenimenti, a vuluntà di nostru hè di creà una dinamica è sensibilizà u publicu cù u trasferimentu di u sapè », spieca Graziella Luisi.

In u 2018, da accumpagnà i studienti intraprenditori di l’Università di Corsica in u so prugettu di start-up, hà iniziatu dinù « Start’in Corsica », dui ghjorni d’accelerazione per permette di mette lu in ballu. Hè valutatu ogni prugettu da prufeziunali per via di a so viabilità ecunomica di pettu à u mercatu, u so business model o a so capacità di finanziamentu. Un evenimentu chì vene seguità una dimarchja digià più anziana purtata da a Fundazione, quella di u « Premiu » chì sustene cù una borsa i studienti chì portanu un prugettu d’intrapresa.

 

In fine, u Challenge Innovation, creatu in u 2004, hè diventatu un evenimentu maiò di l‘Università di Corsica. Dedicatu à l’innuvazione numerica, dapoi a so creazione hà accoltu stu cuncorsu d’ideà più di 500 studienti. U scopu : sperimentà prugetti innuvanti in u duminiu di u numericu, mentre trè ghjorni, essendu accumpagnati da sperti, coaches è capi d’intrapresa cunfirmati di l’ecosistema startups di u territoriu. Serà un evenimentu sulignu ? Mancu à pensà la. « Di manera generale, un terzu di i prugetti prisentati da i studienti sò seguitati dopu à u cuncorsu in u quadru d’altri dispusitivi di l’Università di Corsica, cum’è u polu PEPITE », nota Graziella Luisi.

Da compie u so accumpagnamentu, a Fundazione hà dinù messu in ballu piani di furmazione per pudè rinfurzà i metudi pedagogichi à prò di i studienti. In u 2018, in u quadru di u Challenge Innovation, i laureati anu vintu una learning expedition à u WebSummit di Lisbonne, locu maiò à u livellu europeu per l’ecosistema numericu. Per via di stu viaghju di studii inde a capitale di u Purtugallu, sò pussutu cunfruntà si studienti di l’Università di Corsica à a cumunità di l’intraprese chì travaglianu in giru à u numericu. Serà un manera di tramandà e fruntiere fendu a scumessa di un vultà di e sperienze in Corsica ?

 

À stu livellu quì, a Fundazione conta di sicuru di sviluppà si torna per l’anni à vene. Da finanzà parechje azzione in gestazione, vulerebbe dinù mubilizà un publicu più largu, soprattuttu l’anziani studienti di l’Università di Corsica, in giru à e so iniziative per via di una culletta di fondi. « Vulemu impegnà di più l’attori di u territoriu è i Corsi di a diaspora in giru à i  nostri prugetti cù una campagna di fundraising, prughjetta Graziella Luisi. Permetteria à a Fundazione di accresce u so livellu d’intervenzione è di francà un passu novu ».

 

Fundazione di l'Università di Corsica

Attualità di a fundazione di l'Università

  • Graziella LUISI
    Graziella LUISI
    Directrice
Graziella LUISI
Directrice

Graziella LUISI est directrice de la Fundazione di l’Università di Corsica.