Un Centru di e lingue vive apre e so porte à l’Università di Corsica

Focus

Apertu à a rientrata, vole esse stu novu Centru di e lingue è di e certificazione un locu di vita in core à u campus. Deve participà st’arnese innuvante di furmazione à a pratica di e lingue à l’internaziunalisazione di l’Università di Corsica.

 

 

Hè simplice u cuncettu : si tratta di creà un locu di vita è d’amparera per e lingue vive in core à l’Università di Corsica. Eccu u scopu di u Centru di e lingue è di e certificazione chì hè statu inauguratu u 9 di lugliu scorsu nant’à u campus di Corti. Apertu di modu ufficiale à a rientrata, si hè stallatu stu novu Centru, arrimbatu à l’Adunita naziunale di e Centre di Lingue di l’Insignamentu Superiore (Ranacles), inde u bastimentu novu Duttore Edmond-Simeoni.

Nant’à più di 400 m², piglia in contu stu spaziu universitariu tamantu un open-space, quattru laburatorii di lingua, sale di ragiunata è di pruiezzione di filmetti. Per creà un’ambiu cunviviale, anu messu in ballu i capimachja di u Centru un « club di e lingue » chì vole esse un locu di scontri è di scambii d’accessu liberu per tutti i studienti da ch’elli pratichessinu e quattru lingue vive pruposte : l’inglese, u talianu, u spagnolu è u corsu. « Si tratta di creà un spaziu internaziunale à l’internu di u campus cù un mudellu immersivu, spieca Stéphanie Mac Gaw, Duttore qualificata in scenze di u linguaghju è in inglese, incaricata di missione LANSAD (lingue per spezialisti d’altre discipline) è direttrice di u centru. Stu centru hè un arnese di trasferimentu di cumpetenze. Ci permette di prupone una furmazione in lingue assai avvalurata, è di appruntà megliu à a mubilità internaziunale i nostri studienti ma dinù i nostri insignanti è insignanti-cercadori ».

Per ghjunghje ci, anu una parolla maestra l’attori di stu Centru di e lingue : passà da u paradigma di l’insignamentu à quellu di l’amparera, in cumplementu di u corsu classicu di u prufessore davant’à i so studienti. Tandu, vole esse stu spaziu un locu di vita, da permette à i studienti di furmà si cun piacè, di mette in ballu i so prugetti inde e quattru lingue pruposte, o puru di urganizà serate culturale. Per accumpagnà li, si hè data l’Università di Corsica i mezi di st’ambizione : ci sò inde e so squadre insignanti nativi di ste lingue strangere, dui in talianu, dui in spagnolu, cinque in inglese, è un’alternante in lingua corsa.

Eppuru, ùn hè perchè ch’ellu hè innuvante u Centru ch’ellu a si franca da e so missione di primura, cum’è a presa in carica di a furmazione di i studienti per priparà cun elli u Certificatu di Cumpetenze in Lingua di l’Insignamentu Superiore (CLES). Dapoi a rientrata di u 2019, accoglie u Centru i 900 studienti di l’Università di Corsica chì sò scritti in prima annata di licenza inde e facultà di Dirittu, di Lettere, di Lingue è di Scenze è Techniche è di l’EME-IAE (Scola di Maneghjimentu è d’Ecunumia). Si facenu dinù inde stu spaziu i corsi di L2, L3 è di Master, ma dinù una furmazione in lingua corsa per e terze annate di licenze di l’Università sana. Torna custì, face u Centru a prova di l’innuvazione pedagogica per via di un’alternanza trà corsi in laburatoriu è parcorsi di furmazione appiecate, di più autonome, chì permettenu di praticà ste lingue per via d’attelli o di creazione di prugetti. U scopu : mette i studienti inde cundizione d’amparera di prima trinca per buscà si 100 % di riescita à u CLES (contru à 70 % in u 2018), chì face da supplementu per u so diploma, ricunnisciutu à u livellu europeu è chì permette di truvà più faciule un impiegu.

À tempu, hà d’altre vucazione u Centru di e lingue è di e certificazione. Cerca per un dettu à furmà i furmatori à a pratica di e lingue strangere da pudè internaziunalizà l’offerta di furmazione di u campus curtinese. Altra ambizione : furmà u persunale amministrativu è l’insignanti in inglese per assicurà a raprisentazione di l’Università di Corsica è megliurà l’accolta di i studienti chì venenu à studià quì. « Si scrive u Centru di e lingue inde a strategia d’internaziunalisazione di l’Università di Corsica, spieca Stéphanie Mac Gaw. Per quessa, hè d’obligu di piglià in contu a diversità di i publichi è u trasferimentu di cumpetenze à i studienti, l’insignanti è i persunali amministrativi ».

S’ellu hè nanzituttu à u serviziu di i studienti scritti à l’Università di Corsica, hà dinù l’ambizione u Centru di e lingue à apre e so porte à a ghjente chì ùn sò nant’à u campus, cum’è l’intraprese è l’elevi di u primariu è di u secundariu. À longu andà, hà per scopu a direzzione di u Centru d’allargà a scelta di e lingue chì seranu pruposte per passà da l’insignamentu di quattru lingue à una decina, cum’è u purtughese, l’arabu o u tedescu.

 

Ottobre 2019