Università di Corsica : u dutturatu, un « passaportu » per l’intraprese

Focus

Per via di cunvenzione industriale di furmazione incù a ricerca, cerca a Scola dutturale di l’Università di Corsica à dà un aspettu di più prufeziunalizante à u parcorsu di i so studienti dutturanti.

 

 

 

Sò stati durante un pezzu dui mondi propiu staccati l’intraprese è i duttori universitarii. Qualchì annu fà, eranu sempre scarsi i duttori à esse passati inde l’universu di l’intrapresa, di e cullettività lucale o di u mondu assuciativu. È s’ellu tuccava a fine issu mudellu chì hè viaghjatu mentre anni è anni ? Face parte di e scumesse di l’Università di Corsica : dà à a tesa, vista à spessu cum’è accademica assai, un aspettu di più prufeziunalizante.

Dapoi parechji anni, s’arremba a so Scola dutturale « Ambiente è Sucetà » à sta forma « d’alternanza » adattata propiu à u parcorsu di i so studienti. Chjamatu CIFRE, per « cunvenzione industriale di furmazione incù a ricerca », tira u so solcu nant’à u campus di Corti issu dispusitivu naziunale iniziatu à l’entre di l’anni 1980. « U dutturatu hè una furmazione in piena mutazione chì pò porghje cumpetenze è un valore aghjustatu à una sucetà privata o una cullettivà, cunsidereghja Alain Muselli, u direttore di a Scola dutturale. U più bellu esempiu serà quellu di a scrizzione di u dutturatu à u ripertoriu naziunale di e certificazione prufeziunale, validata in u 2018, chì hè stata vista cum’è un primu passu ver’di una ricunniscenza di stu diploma da u mondu di l’intrapresa. Tandu, ùn era più solu u dutturatu a porta d’entrata ver’di e carriere accademiche, hè diventatu un passaportu per l’intrapresa ».

Hè simplice u cuncettu : cunsiste à mette in associu u spiritu scentificu è u spiritu di l’intrapresa. S’arremba à un dutturante un’urganisazione, privata o publica, da pudè sviluppà, durante a so tesa, un prugettu di ricerca è di sviluppu. Per quessa, si buscanu l’intraprese, l’associi o e cullettività partinarie di l’Università unepochi d’aiuti à u livellu finanziariu. Per u contu di u ministeriu in carica di a Ricerca, li dà l’Associu naziunale di a ricerca è di a tecnulugia (ANRT) una suvvenzione anninca durante trè anni per a firma di un cuntrattu di cullaburazione incù un dutturante. Ponu esse ricevuti i pochi costi chì li fermanu in carica da u Creditu d‘impositu per a ricerca.

Da a so parte, si buscanu i studienti un cuntrattu di travagliu incù una paga ogni mese è u statutu di dutturante-salariatu. Sott’à u cumandu di u so direttore di tesa è di un rispunsevule scentificu inde l’intrapresa, apprufittanu i dutturanti di cundizione di prima trinca da pudè appruntà a so inserzione prufeziunale. D’altronde, hè cambiatu u sguardu di l’intrapresa nant’à stu « vivaghju » ch’elli raprisentanu i « bascigliè + 8 » da purtà un valore aghjustatu à a so struttura. Ne hà fattu a sperienza Xavier Vitrac. Direttore cummerciale di Phenobio, una start-up di Bordeaux chì ghjè spezializata inde i cusmetichi è a fattura di stratti di vegetali, hà fattu stu duttore in biolugia, dapoi u 2013, a scumessa di una cullaburazione stretta incù l’Università di Corsica, accugliendu i studienti in CIFRE. « Per via di e so attività diverse, un’intrapresa ùn hà sempre u tempu à cunsacrà à l’innuvazione, spieca Xavier Vitrac. U fattu d’accoglie i dutturanti ci permette d’integrà cumpetenze nove per risponde à i bisogni è sviluppà un prugettu di ricerca precisu incù un scopu ecunomicu ».

D’altronde, sò sbuccati issi prugetti di ricerca messi in ballu da un dutturante di l’Università di Corsica inde Phenobio nant’à un dipositu di brivettu. Face vede quant’ella pò esse a prisenza di un spertu una carta maestra inde un’urganisazione. Per i studienti, hè dinù a pussibilità di francà un passu. L’hà capita bè Ange-Marie Pasquali. Scrittu in cunvenzione CIFRE, hà intregratu issu dutturante in biochimica alimentaria e squadre di l’Uffiziu di sviluppu agriculu è rurale di a Corsica, unu di l’appicci di a Cullettività di Corsica. Tandu sò pussutu tirà prufittu e so ricerche, iniziate da l’Odarc nant’à a qualità di u latte di pecure di razza corsa, da u laburatoriu è da a logistica offerta da i servizii di l’uffiziu, incù l’INRAE-LRDE (Laburatoriu di ricerca nant’à u Sviluppu di l’Allevu) chì accumpagna issu studiu à u livellu scentificu.

« U fattu d’evuluà inde dui mondi incù l’esigenze distinte, quellu di l’Università è quellu d’una cullettività publica, ci permette di mette propiu in associu a teuria è a pratica, stima Ange-Marie Pasquali. Ci arreca issa doppia sperienza un accostu novu, mettendu à tempu e nostre cumpetenze à u serviziu di un prugettu di sviluppu ».

Hè verità ch’elle sò state limitate durante un pezzu e CIFRE à e scenze dure, ma si aprenu avà di più à l’altre discipline : riguarda oramai un quartu di e cunvenzione u duminiu di e scenze umane è suciale. Una scumessa chì arreca prestu i risultati à parechji dutturanti chì anu sceltu di viaghjà incù sta via. « Anu fattu vede i studii ch’ellu era più pocu u tempu d’accessu à l’impiegu di un dutturante CIFRE chè quellu di i dutturanti cunvenziunali, ci face sapè Alain Muselli. Trovanu in media 90 % frà d’elli un impiegu toccu sei mesi dopu à a fine di u so staziu, è avvicina i 100 % u tassulu d’inserzione prufeziunale. Tandu, si tratta propiu d’una porta d’entrata ver’di l’impiegu, chì sò impiegati circa 40 % di i dutturanti CIFRE inde l’urganisazione partinaria di u so cuntrattu ».

 

Aprile 2020

Scola Dutturale Ambiente è Sucetà

https://ecole-doctorale.universita.corsica/

  • Alain MUSELLI
    Alain MUSELLI
    Ecole Doctorale Environnement et Société
Alain MUSELLI
Ecole Doctorale Environnement et Société

Alain MUSELLI est Responsable de l’Ecole Doctorale Environnement et Société de l’Université de Corse.